Teresa Romano - Marco Testini

ANNO: 1986 - 1987
Corso di laurea di II livello in Decorazione

THE CAVE
70x100 cm (stampa fine art su carta barita)


Da una collaborazione tra Marco Testini e Teresa Romano nasce il progetto che unisce la fotografia e la realtà aumentata.
Preso in prestito dal marketing, il QR-code diventa la chiave principale per la fruizione completa dell'opera.
Il lavoro presentato in occasione della mostra My Perception vuole focalizzare l'attenzione sul territorio pugliese. Sulla stessa linea del progetto vincitore del Premio Nazionale delle Arti 2013 sezione Arti elettroniche e video, questa volta rappresentata è la Grave di Castellana Grotte.
L'idea è quella di voler toccare qualcosa che non ha sostanza, corpo ma che in realtà è materia che tocchiamo. Il tema del tatto è affrontato attraverso una visione poetica dello stesso. Le particelle di luce che, attraverso il foro della Grave penetrano sul fondo della grotta, entrano in contatto con la pelle, la riscaldano, la illuminano e ne permettono la percezione.